Rapid Mapping

Rapid Mapping è un servizio della Confederazione per il rilevamento e la messa a disposizione tempestivi di geodati (p. es. immagini aeree o satellitari) per la gestione e la documentazione degli eventi in caso di eventi naturali. Nella valutazione e nella documentazione degli effetti i servizi competenti a tutti i livelli federali (Confederazione, Cantoni, Comuni) sono sostenuti attivamente.


Rapid Mapping rileva e mette a disposizione geodati nel caso dei seguenti eventi naturali:

  • inondazione / straripamento di colata di detriti
  • frana
  • crollo di roccia e di pietre
  • caduta di seracchi
  • valanga
  • tempesta
  • incendio boschivo
  • terremoto


I dati servono per documentare l’evento e in determinati casi anche per gestirlo.

Collaborazione tra le autorità

In caso di eventi su ampia scala o d’importanza nazionale l’UFAM coordina le esigenze degli Uffici federali e dei servizi specializzati cantonali in collaborazione con la Centrale nazionale d’allarme (CENAL/UFPP) ed eventuali altri attori. L’UFAM decide sulla base delle domande pervenute se attivare il servizio Rapid Mapping. Se quest’ultimo viene attivato, l’UFAM incarica l’Ufficio federale di topografia swisstopo di acquisire i dati.
Quest’ultimo acquisisce le immagini e mette a disposizione i dati elaborati sotto forma di prodotti Rapid Mapping. Oltre ai nuovi dati rilevati (post-disaster), swisstopo fornisce i geodati di base disponibili e aggiornati in continuazione (pre-disaster) come base a fini comparativi. Informazioni complete sul servizio sono consultabili nella «scheda informativa Rapid Mapping» al link sottostante.

Ulteriori informazioni

Notifica dell’esigenza di Rapid Mapping UFAM, SPOC
(servizio di picchetto 24h/365g)
Modulo di ordinazione

Servizio competente swisstopo Centro di competenza
Rapid Mapping
Email